Carola Gallo

Nata a Torino nel 1973, dopo il diploma di maturità scientifica ha conseguito, nel 1996, il Diplôme d’études juridiques françaises presso l’Université de Nancy 2 e, nel 1998, la laurea a pieni voti in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Torino, nella materia di Diritto Comparato, con una tesi dal titolo “Il diritto comparato attraverso il filtro del diritto comunitario”.

Dopo le esperienze presso la Commissione dei diritti dell’uomo dell’ONU (Ginevra) e presso lo Studio degli Avvocati Andreis e associati (Torino) attivo prevalentemente nel diritto alimentare, nel 2001 ha superato l’esame di abilitazione all’esercizio della professione forense e dal 2002 è iscritta all’Ordine degli Avvocati di Torino.

Dal 2001 al 2009 ha collaborato con lo Studio Legale Tributario in association with Ernst & Young, presso le sedi di Milano e Torino, occupandosi prevalentemente di questioni in materia di diritto della proprietà intellettuale, e nel 2009 è entrata a far parte, sin dalla sua fondazione, dello Studio Legale Gandin.

Ha redatto voci del “Digesto Ipertestuale” edito da Utet e, dal 2005, è massimatrice della rivista “Le Sezioni Specializzate italiane della proprietà industriale e intellettuale”, edita da Giuffrè.

Carola Gallo, Studio Legale, diritto della proprietà intellettuale e della concorrenza